Ginnastica Hipopressiva

11187352_384312165100498_1022202242136244557_o

La tecnica hipopressiva (ipopressiva) è stata creata dal Professor Marcel Caufriez, Dottore in Scienze Umane e Riabilitazione, che con la sua dedizione alla riabilitazione uro-genitale ha realizzato che la riabilitazione post-parto tradizionale danneggia la parete pelvica, accentuando l’incontinenza, i prolassi, la diastasi ed altre problematiche. Dopo questa intuizione, ha quindi sviluppato queste tecniche per creare un Metodo Ipopressivo, che ha varie applicazioni nel campo della salute, della prevenzione e in quello sportivo.

Benefici

fitness50_3

Riduce il girovita con conseguenti miglioramenti estetici, posturali e funzionali.E’un’eccellente protocollo preventivo per tutti i tipi di ernia (inguinale, addominale, femorale, vaginale).Regolarizza i parametri respiratori.Previene l’incontinenza urinaria.

Aumenta e regola i fattori efficaci nel prevenire e risolvere gli edemi e la pesantezza degli arti inferiori.Previene infortuni articolari e muscolari tramite la normalizzazione del tono muscolare.Aiuta a raggiungere il benessere corporeo.

Chi può farla

3d14ae_3aaa0bfce61b4552ab15c0c8d7f097bb

Possono praticare la ginnastica hipopressiva generalmente tutti, anziani compresi, ci sono delle eccezioni, non è indicata per le donne in gravidanza, se si ha subito un’operazione da poco tempo a torace addome ed arti, se si soffre di ipertensione arteriosa, sebbene esistano versioni soft per questi casi si consiglia di consultare il medico e farsi seguire da un’esperto.